Articoli

Comunicazione politica per affrontare e vincere le sfide elettorali.

comunicazione politicaLa comunicazione politica si è profondamente modificata dagli anni ’90 fino ad oggi.

Prima di allora la politica utilizzava espressioni colte, forti ed esclusive, fatte di richiami spesso inaccessibili a gran parte della popolazione. L’utilizzo di metafore complesse e paradossali, unitamente a frasi tanto elaborate quanto incomprensibili e a un linguaggio volutamente astruso, ambiguo e vago hanno, di fatto, creato una barriera linguistica tra il politico e il cittadino. E’ l’epoca in cui Continua a leggere

TI AMO, O FORSE NO…

comunicare

Non si può non comunicare (Paul Watzlawick).

Ogni cosa che dici o non dici, ogni cosa che fai o non fai produce un effetto nel tuo interlocutore. I gesti, i sorrisi, le parole, l’uso della voce, le strette di mano, i sospiri, le espressioni del viso, la postura del corpo, il modo di rispondere al telefono o di scrivere una e-mail sono Comunicazione.

Si è erroneamente portati a credere che ciò che conta in una frase pronunciata sia il contenuto della stessa. “Se dico a una persona Ti amo, il significato è quello, non ci possono essere malintesi”. Ok, in linea teorica è così.

Facciamo insieme un esercizio:  Continua a leggere