La paura ti salverà!

La paura ti salverà. Combatti o fuggi!

Ohibò! Non è esattamente ciò che predicano molti Coach che affollano la rete…

“E se una minaccia è reale?  Avrai paura solo se tu consideri pericolosa quella situazione”.

“Anche se fossi di fronte a un pericolo vero, ma pensassi di non correre alcun rischio, non avresti paura”.

“La paura dipende da te e non dalle situazioni che vivi”.

“Combatti le tue paure e sarai invincibile”!

Ti confesso che le numerose perle di saggezza distillate per farti credere che Tutto è possibile, che non devi porti alcun limite, che le paure sono cazzate da spazzare via… ti confesso che mi hanno pacatamente rotto le palle!

Tutto è possibile! Non hai limiti!

FALSO. Bisogna distinguere. Non è che quando lavoro con un giovane calciatore posso vendergli che diventerà come Cristiano Ronaldo! Sarei uno spacciatore di fumo, caricherei il ragazzo di aspettative più grandi di lui, destinate inevitabilmente a creare un senso di frustrazione, di inadeguatezza e di fallimento. Un Coach corretto e onesto opera per far sì che il suo cliente, autonomamente, riconosca il suo potenziale e lo esprima pienamente, eliminando le convinzioni che lo limitano in questo lavoro di consapevolezza a 360°: mentale, fisico, tecnico e tattico.

Il passo successivo sarà Alzare l’asticella per migliorare, di quel tanto che sia nella disponibilità della persona, in modo che il balzo sia possibile, misurabile e incentivante.

La paura è un mostro da combattere!

FALSO. Anche qui bisogna distinguere: ci sono paure e paure. Quelle immaginarie, costruite dalla mente per porre dei blocchi all’azione che vogliamo intraprendere. Il cervello ragiona in maniera abitudinaria, non ama i cambiamenti e trova rassicurante la routine e tutto ciò che gli comunica familiarità. Per questo, quando decidiamo di dare una svolta a situazioni che ci opprimono scatta il freno automatico: “E se poi dovesse andar male?“. Torna regolarmente in mente un proverbio fatto su misura: “Chi lascia la via vecchia per la nuova, sa quel che lascia e non sa quel che trova“. Alla domanda: Se quella che stai vivendo è una situazione di merda, perchè non cambiarla? spesso la risposta assomiglia a: E’ però una merda che conosco. So quanto puzza e so fin dove arriva. Ho ancora il naso fuori e posso respirare.

Ecco, la paura dell’ignoto paralizza come un gatto davanti ai fari di un’auto e la possibilità di restare schiacciati è elevatissima. Molte persone per scegliere di cambiare hanno bisogno che anche il naso venga sommerso e diventi impossibile respirare…

La paura in questo caso è sì un mostro in grado di bloccarci, ma ha l’aspetto positivo di farci evitare colpi di testa irrazionali che potrebbero complicare ancor più la situazione. Un buon Coach non spazza via le paure, ma assiste il cliente a prenderne atto in modo che sia esso in grado di discernere tra quelle motivate e quelle puramente inventate dal suo inconscio.

C’è poi la paura dovuta a situazioni di pericolo oggettive. Le belle frasi riportare in apertura non tengono conto di ciò e sono francamente pericolose, in grado di far sottostimare il fattore di rischio.

La paura dipende da te e non dalle situazioni che vivi. Un par di palle!

La paura, quella sana che ti permette di affrontare il pericolo secondo il vecchio e sempre valido Combatti o fuggi è in grado di salvarti letteralmente la vita!

Guarda ancora l’immagine di apertura di questo articolo. Sembra concepita su misura per i post fantasmagorici di quei motivatori che inneggiano al Superamento delle paure, alla Libertà, al Tu puoi volare!     La fantasia galoppa, soprattutto se la realtà zoppica!

Sei pronto a saltare, convinto che le nuvole e i raggi di sole ti sorreggano?

In caso contrario prendilo sottobraccio e digli: Coach, dammi l’esempio e salta tu che a me vien da ridere!

 

 

 

Marco Luisi
Social

Marco Luisi

Ciao!
Sono Marco Luisi, coach e autore degli articoli che stai leggendo.
Il mio scopo è contribuire a focalizzarti sulle tue potenzialità, a indirizzarle al raggiungimento dei tuoi obiettivi personali, sportivi e professionali e a perfezionare la tua comunicazione relazionale e commerciale. Sono a tua disposizione nell'area Contatti.
Marco Luisi
Social

Latest posts by Marco Luisi (see all)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *